Perché aprire una pagina Facebook aziendale

Per molti di voi il perché aprire una pagina Facebook aziendale è semplice e scontato, ma per coloro che ancora non si sono interessati al mondo social, questo argomento potrebbe essere interessante e davvero molto utile.

Per iniziare però, meglio partire dalle basi

 

Cos’è una pagina Facebook?

Occorre infatti distinguere le fan page dai profili veri e propri.
Se i profili veri e propri sono essenzialmente pagine private di utenti in carne e ossa con un nome e un cognome, le “pagine Facebook” o “Fan Page” sono invece quelle pagine destinate ad aziende o prodotti o personaggi famosi.
Questa differenza è molto importante, anche se spesso non la si conosce o si tende a sottovalutare.

Capire questa differenza invece è di fondamentale importanza, tanto che anche Facebook ora si sta muovendo per far sì che non si creino più confusioni tra l’una e l’altra forma social.

 

Pagina-Facebook-Aziendale-MBMedia

 

Pagina-Personale-Facebook

Perché aprire una pagina Facebook aziendale?

Ecco alcuni dei motivi per cui è importante che un’azienda abbia una pagina Facebook aziendale e non una pagina profilo privata.

– Innanzitutto il numero dei “followers”, dei fan, dei “mi piace” che si possono raccogliere. Se le pagine private hanno il vantaggio di poter avere “amici” in poco tempo, grazie alle richieste di amicizia che il possessore della pagina stessa può inviare, queste hanno un tetto massimo di soli 5.000 amici e Facebook tende a bloccare le richieste compulsive appena si accorge che si sta facendo dello spamming per accaparrarsi clienti. Una pagina Facebook aziendale, invece, può raccogliere tutti i “mi piace” che vuole!

– La possibilità di mettere annunci e incrementare così il business.

Monitorare attentamente gli andamenti della tua pagina e capire cosa piace ai tuoi followers e cosa, invece, non piace affatto. Questo consente di capire come interagire nel migliore dei modi con il pubblico e cosa gli serve, per garantire sempre un servizio utile e puntuale.

Ascoltare il tuo pubblico. Ascoltare significa garantire un servizio di assistenza sempre disponibile, interagire, fidelizzare ed entrare in sintonia con i clienti.

Ti è piaciuto il post? Condividilo con i tuoi amici!

Conosci Elena Manzini?

Giornalista in prova, antropologa di spirito, amante dei social media.

One Comment

Scrivi un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.